Home

Il blog di Guido Vitiello

Stravaganze

leave a comment »

L’idea del secolo

Per tutti quelli che prendono poco la macchina, si dimenticano dove l’hanno parcheggiata, la perdono regolarmente e poco manca che denuncino furti immaginari: il nuovissimo sistema mappa+ calamita+ autoflagellazione psicologica da inetto sveviano. Ha solo una piccola e trascurabile controindicazione: non funziona, non funziona affatto.

Culti neopagani

Annie Hall

Santuario casalingo a una delle grandi scene del film di Woody Allen: quando Annie vuole comprarsi un libro illustrato sui gatti, e Alvy le propone in sostituzione Death and Western Thought e The Denial of Death, perché lei si abitui alle sue ossessioni.

Prunella Ballor

G.V. è il Gran Maestro del Supremus Ordo Fantotianus Equitum Prunellae Balloris, ispirato (divinamente) a un episodio del Secondo tragico Fantozzi. Gli adepti sono ormai più di sessanta. I postulanti vadano qui, o direttamente al nightclub L’Ippopotamo. Altro santuario casalingo.

Written by am

settembre 23, 2010 a 8:31 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 181 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: